Scuola di cucina

Come fare i ravioli

27 come fare i ravioliI ravioli sono un tipo di pasta ripiena che si ottiene dalla lavorazione di sfoglie di pasta fresca farcite con i ripieni più diversi, principalmente a base di ricotta e verdure.

Esistono molti altri tipi di pasta ripiena che variano a seconda dell’impasto, della chiusura, della forma finale e del ripieno. Ognuno di questi è espressione della tradizione locale dove è nato: agnolotti, anolini, cappelletti, cappellacci, caramelle, culurgiones, mezzelune, pansotti, tortelli, tortelloni, tortellini…

Vediamo l’impasto base e le fasi di preparazione dei ravioli, per quanto riguarda il ripieno scegliete gli ingredienti che preferite, il procedimento è il medesimo.

Ingredienti per 750 gr. circa di impasto

350 gr di farina 00
150 gr di semola di grano duro rimacinata
5 uova
Un pizzico di sale

Preparazione delle sfoglie

  1. Per prima cosa unite le due farine in un recipiente e mischiatele, quindi formate la classica fontana su un piano di lavoro di legno;

  2. Rompete le uova e versatele al centro della farina, aggiungete un pizzico di sale, mescolate molto delicatamente con una forchetta e cominciate ad impastare la farina con le uova portandola dall’esterno verso il centro;

  3. Una volta che l’impasto avrà preso tutta la farina e sia diventato liscio e compatto avvolgetelo con della pellicola da cucina per evitare di farlo seccare e mettetelo a riposare al fresco per almeno un’ora;

  4. Una volta pronto l’impasto infarinate leggermente la spianatoia con un po’ di semola e cominciate a lavorare la pasta con le dita fino ad ottenere un disco, quindi continuate a stendere con un mattarello l’impasto tagliato a pezzi fino ad ottenere le sfoglie.


Preparazione dei ravioli

  1. Sulla prima sfoglia segnate con un coppa pasta piccolo a intervalli regolare dove fare i ravioli e mettete il ripieno aiutandovi con un sac a poche;

  2. Con un penellino bagnato (con acqua o uova) spennellate tutto intorno ai ripieni (in questo modo aiuteremo le due sfoglie ad aderire e restare attaccate durante la cottura);

  3. Prendete l’altra sfoglia, adagiatela sopra alla prima e con il coppapasta piccolo date la forma ai ravioli;

  4. Premete per bene intorno ai ravioli in modo da eliminare tutta l’aria che si forma tra le due sfoglie, prendete il coppa pasta più grande e incidete la pasta per ottenere finalmente i ravioli.

 

9        11        5 


4        2        11