Scuola di cucina

Riconoscere le uova fresche

6 come stabilire la freschezza delle uovaPer stabilire la freschezza di un uovo basta immergerlo in un tegame con acqua salata e vedere come si comporta:

-  se resta sul fondo ha pochi giorni;

-  se resta sospeso ha almeno una settimana;

-  se esce verticalmente dall’acqua ha 2 settimane o più;

-  se galleggia in posizione orizzontale è vecchio.

Come mai le uova si comportano in questo modo a seconda della loro freschezza?

La spiegazione è molto semplice: col passare dei giorni, l'acqua contenuta nell'uovo evapora attraverso il guscio poroso. L'uovo pesa sempre meno e quindi finisce col galleggiare.

Le uova fresche sono le migliori per quelle preparazioni veloci, poco elaborate e che non prevedono molti altri ingredienti, ovvero per tutte le ricette dove il sapore delle uova dato dalla loro freschezza è fondamentale (come l’uovo a la coque o strapazzato).
Per altre preparazioni è invece meglio utilizzare uova meno fresche, come nel caso vogliate montare gli albumi, si ottiene infatti maggior volume da uova che contengono meno acqua.


Come conservare le uova

Le uova vanno conservate con la punta all’ingiù (in modo da far restare il tuorlo al centro) in un luogo fresco e asciutto. La temperatura di conservazione ideale è di 8°C.